Negoziare significa prendere decisioni che soddisfano le esigenze di più parti. All’interno della realtà aziendale, per lavorare in maniera efficace sono fondamentali due abilità: saper individuare il valore nascosto in ogni conflitto e saper negoziare sia con utenti, fornitori e clienti che all’interno del proprio team.
Grazie al mindset efficace e funzionale della metodologia Agile, tra le più moderne tecniche di conduzione di progetti, questo corso offre a chiunque sia impegnato nella governance di un’organizzazione conoscenze e strumenti indispensabili per gestire conflitti di qualsiasi tipo, a qualsiasi livello, ed esplorare opzioni di accordo “win-win” fino alla scelta finale.

Il corso si svolgerà in una giornata, alternando brevi sessioni frontali e giochi, di tipo competitivo, cooperativo e coopetitivo. Alcune attività saranno volte a chiarire alcuni meccanismi comportamentali con l’aiuto della teoria dei giochi e dell’economia sperimentale; altre attività saranno simulazioni della realtà del lavoro di gruppo basate su modelli di analisi dei conflitti e sull’Harvard Negotiation Project, progetto speciale dell’Università di Harvard e modello preferenziale per trattare il problema delle negoziazioni.

Take aways

  • Framework per inquadrare conflitti ed esplicitarne le componenti rendendoli più trattabili
  • Metodo in 4 passi per impostare una buona negoziazione, in accordo all’Harvard Negotiation Project
  • Concetti di teoria dei giochi per capire gli effetti sistemici delle decisioni
  • Tecnica QuEST per co-creare soluzioni all’interno di una squadra o di una comunità di persone
  • Casi di studio reali, raccontati in prima persona

Destinatari

Il corso si rivolge a chiunque sia impegnato nella governance di un’organizzazione e chiamato a prendere decisioni – individuali e di gruppo – con un impatto su altri gruppi di persone ed il cui esito va riferito a superiori o azionisti: manager, executive, board members, AD, presidenti, quadri e direttori.

Metodologia didattica

Il corso alternerà momenti teorici ad esercizi pratici come giochi, di tipo competitivo, cooperativo e coopetitivo.